sabato 4 febbraio 2012

Treccia con crema e amarene

Ingredienti per la treccia:
  • 500 gr di farina 00
  • 100 ml di latte
  • 1 vasetto di yogurt intero (125 gr)
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 3 tuorli
  • 50 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 4 gr di sale
  • scorza grattugiata di un limone
  • mezza fialetta di aroma mandorla
Ingredienti per la crema pasticcera:
  • 225 ml di latte tiepido
  • 50 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 30 gr di fecola
  • 1 bustina di vanillina
  • mezza fialetta di aroma mandorle
  • 15 amarene sciroppate (Fabbri)
  • 20 gr di burro fuso
  • 40 gr di mandorle a lamelle
  • zucchero a velo
 La ricetta l'ho trovata sul blog "La vetrina del Nanni" però ho cambiato un ingrediente (il latte di mandorle) e il tempo d'esecuzione. Nel Kitchen ho messo tutti gli ingredienti per la treccia e ho lasciato impastare con il gancio K per una decina di minuti, dopo di chè, ho rovesciato l'impasto sulla spianatoia infarinata e l'ho rimpastato un altro pochino a mano,ho formao una palla, ho inciso una croce e l'ho messo a lievitare coperto per 3 ore. Nel frattempo, preparare la crema; in un pentolino ho scaldare il latte e in un altro pentolino si mescolare lo zucchero, la fecola, e aggiungere un goccio di latte caldo per far sì che poi non si formino grumi, unire la vanillina, i tuorli e continuando a mescolare aggiungiamo tutto il latte. Mescolare di continuo per non fare attaccare la crema al fondo, appena la crema inizia ad addensarsi mescolare per non fare grumi e togliere dal fuoco e aggiungere l'aroma alla mandorla e mescolare. Metterla in una ciotola a farla intiepidire coperta dalla pellicola trasparente. Stendere l'impasto a forma di rettangolo sulla carta da forno, tagliare delle frange laterali (a destra e a sinistra lasciando intatto il centro, sarà tipo la larghezza di uno stampo da plumcake), spalmare il ripieno al centro cospargerlo con le amarene tagliate in quarti e chiudere sovrapponendo le frange laterali alternativamente prese prima da un lato poi dall'altro verso il centro. Coprire e fare lievitare altri 30 minuti. Infornare a forno già caldo per 20 minuti a 180°, poi tirarla fuori, spennallarla con il burro fuso, cospargere con le lamelle di mandorle e lo zucchero a velo, rimettere in forno per altri 20 minuti. Una volta raffreddata cospargere con un altro pochino di zucchero a velo.



2 commenti:

  1. Che buona che deve essere con quel ripieno alla crema!

    RispondiElimina
  2. E' buonissima, se la provi fammi sapere!

    RispondiElimina