sabato 11 gennaio 2014

Torta all'arancia con crema alla vaniglia e mandarini (senza uova e senza burro)


Ingredienti per la base (diam. 28):
  •  350 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 250 ml di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci S.Martino
  • 80 ml di olio di semi
  • buccia grattugiata di un'arancia
  • 70 ml di succo d'arancia (un'arancia)
Ingredienti per la crema:
  • 500 ml di latte
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 busta di preparato per budino alla vaniglia Bourbon San Martino 
 Altri ingredienti:
  • 6 mandarini (o comunque quelli sufficienti a ricoprire la superficie della torta)
  • 1 bustina di Tortagel
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 250 ml di acqua
Sul blog la ricetta della base della torta la trovate qui, ma per comodità ve la riscrivo.  Procedimento velocissimo e semplicissimo. Nella ciotola dell'impastatrice mettere tutti gli ingredienti e mescolarli per bene con il gancio "frusta" per qualche minuto, finché l'impasto non sarà bello liscio ed omogeneo. Versare l'impasto in uno stampo in silicone  a ciambella o in uno stampo ricoperto con carta da forno oppure imburrato e infarinato. Infornare in forno già caldo a 180° per 30/40 minuti, fate sempre la prova dello stecchino (se esce asciutto dalla torta, è pronta). Farla raffreddare prima di sfornarla, nel frattempo prepariamo i mandarini e la crema. per preparare i mandarini ho fatto un lavoro certosino, ho tolto a tutti la pellicina, risultano più dolci, ci vuole un pochino di tempo ma ne è valsa la pena, se voi preferite potete metterli con la pellicina o sostituire i mandarini con delle belle fette di arancio tarocco. Il procedimento della crema è semplicissimo, versare il contenuto della busta con lo zucchero in un pentolino, aggiungere poco alla volta il mezzo litro di latte stemperando bene per evitare la formazione di grumi e portare a bollore a fuoco lento per 3 minuti mescolando continuamente. Sformare la torta appoggiarla sul piatto da portata con un coltello a punta ora dovremo formare l'incavo per la crema, quindi lasciando un po' di bordo incidere tutta la superficie seguendo la forma circolare e eliminare un disco di pasta appena più basso di un dito (poi vi metto la foto) riempire l'incavo con la crema e livellarla posizionare i mandarini come preferite. Preparare la gelatina seguendo le indicazione della confezione, lasciarla raffreddare per qualche minuto e distribuirla su tutti i mandarini e la crema. Lasciare raffreddare per bene la torta e conservarla in frigo. E' delicatissima.
 




2 commenti:

  1. ma è stupenda questa torta, la segno da provare!!!!! baciiiiii a presto!

    RispondiElimina